Visualizzazioni totali

venerdì 4 maggio 2012

I guanti dell'AgroCaleno.......e ricordi.....

Tanti e tanti anni addietro quando ero poco più di una bimba ne mangiavo tanti ,ma tanti ,tanti,tanti.....Quando il mio papà si recava a Pignataro Maggiore da alcuni clienti,non mancavano mai,ma soprattutto quando c'era qualche matrimonio,battesimo,comunione,compleanno e nascite......Giorni fà ad una fiera c'era un'associazione benefica che per riuscire a racimolare qualche euro di offerta li vendeva e qui mi scatta la molla.....Devo assolutamente cercare nelle mille ricette la ricetta dei guanti ....E scatta la molla....Subito a prepararli.....
Questa è la meravigliosa storia del guanto Caleno.....
http://agroalimentare.regione.campania.it/aree-tematiche/prodotti-tradizionali/guanto_caleno-it


INGREDIENTI:
5 uova
1 tazzina di plastica di zucchero
1 tazzina di olio di semi
1 bicchiere di limoncello
1 pizzico di sale
1 busta di lievito per dolci
500 gr abbondanti di farina(io ho usato la farina dolci e sfoglie Rosignoli http://www.rosignolimolini.it/index.html )
olio di semi per friggere q.b.
--------------------------------------------------------------------------------------
In una ciotola battere le uova ,aggiungere l'olio di semi,lo zucchero,il sale e il limoncello,miscelare bene il tutto.Mettere la farina su un piano da lavoro ,creando un cratere.Versare nella farina la miscela precedentemente fatta,il lievito e amalgamare il tutto fino a formare un impasto stendibile con il mattarello.Stendere la pasta e ricavarne delle listarelle rettangolari(tagliate con il taglia pasta a zig-zag).Unire i due estremi delle listarelle fino a formare un anello.Immergere gli anelli in abbondante olio caldissimo e cuocere uniformemente fino a doratura.Rotolarli nello zucchero semolato.Buon appetitooooooooo!!!!!!!!Perchè non mangiarle per uno spuntino notturno con un mega bicchiere di latte?
Con questa ricetta partecipo al contest di Vale del blog La cucina facile di Vale.
http://cucinafaciledivale.blogspot.it/2012/04/lo-spuntino-di-mezzanottenew-contest.html

19 commenti:

  1. ma che buoni devono essere! non li avevo mai sentiti nominare prima di adesso, ci credo che da bimba ne mangiavi molti! (io ne mangerei molti anche adesso li avessi sotto il naso)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono davvero ottimi....Bacioniiiiiiiiii

      Elimina
  2. Sono bellissimi Lidia, ma perchè si chiamano guanti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho messo il link per poter leggere la storia del guanto caleno,bacioni............

      Elimina
  3. mai sentito parlare di questi guanti, che belle le ricette tradizionali!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si pure aa me piace tanto scoprire le tradizioni.....bacioni

      Elimina
  4. troppo golosiiiiiiiiiii! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. devono essere buonissimi, non li ho mai mangiati

    RispondiElimina
  6. Sono molto buoni,un gusto unico e una consistenza anche.....Ciaooooo

    RispondiElimina
  7. Mai provati ma tesoro mandamene due che li mangio più che volentieri...
    Un bacione Lidia!!!!!!!!!!!!!!
    Buon Sabato!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Renata....inviati virtualmente....Bacioni e buona domenica

      Elimina
  8. nuovi anche per me,e la to do list si allunga..ciao,buon fine settimana:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se li proverai fammi sapere......Bacioni

      Elimina
  9. Ciao!!!
    Grazie per aver partecipato al contest mio e di Vale!!!
    Non conoscevo questo dolcetto, ma devono essere molto buoni e profumati!!!
    La inserisco subito! Noi ti aspettiamo con altre ricette per la Mezzanotte!
    Un bacio, ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissa' che buoni, mamma mia, hanno un aspetto stra invitante i tuoi guanti!
      Bacioni!

      Elimina
    2. Vane:Grazie mille ci proverò a fare altri spuntini a mezzanotte....ciaoooooo
      GEMMA OLIVA:Sono molto buoni ne ho mangiati tanti...uffi mi faccio male da sola....Il costume???????chissà se mi entreranno...

      Elimina
  10. Sono buonissimi Lidia!! Spero di non essere arrivata troppo in ritardo e di trovarne ancora qualcuno perchè a me questi dolci fanno impazzire e li assaggerei volentieri!! La vado subito ad aggiungere anche io e mi segno anche la ricetta perchè mi hai messo così tanta curiosità che devo provare a farli!!
    Un bacione cara e grazie!

    RispondiElimina
  11. Ciao, vedo che ami i contest: vieni a farti un giro nella pagina CONTEST ADVISOR http://torsolo-di-mela.blogspot.it/p/contest-advisor.html Ne troverai tantissimi, sempre aggiornati. Ti aspetto!!!

    RispondiElimina